Archive for novembre, 2009

26 novembre 2009

L’acqua è insegnata dalla sete.
La terra dagli oceani traversati.
La gioia, dal dolore.
La pace, dai racconti di battaglie.
L’amore, da un’impronta di memoria.
Gli uccelli, dalla neve.

Emily Dickinson


[ immagine foto di signorina ]

<!–

–>

19 novembre 2009

 

 

[attese]

Labbra bagnate…e dita aggrappate alla luna.
Ho parole che bruciano negli occhi e spazi  vuoti che mi spezzano il respiro.
Novembre è un sorridere intimo, scritto nell’intrico di rami protesi nella tela del cielo e nei passi di un  mancare, dove la fragilità rimane confusa in schegge di sale.

[ immagine Foto di Signorina ]

<!–

–>

17 novembre 2009

[dietro i vetri appannati]

gli occhi dell’autunno
disciolti in un bacile di accordi

[ immagine Misti ]

<!–

–>

12 novembre 2009

[contrappunti]

...nel frastuono delirante del quotidiano incedere…prendo le distanze da urla e confusione…e mi lascio avvolgere da una nota…una sola, semplice e bianca.  Da trattenere in me, averne cura, sentirla parte.  Ascoltarla espandersi in lente volute di cerchi concentrici. Toccarne le lievi asperità. Annusarne i colori e i timbri, senza limitarsi alla superficie visibile ma affondarci dentro le dita, fino a farla diventare un composto vitale. Vedere il suono vibrare in una somma di iridi, effuse nell’adagio del dire. E conservarne il sapore, intatto, nella buccia del poco, quando l’urgenza di calore diviene sinfonia e spazza via i giorni di deprimente deserto e i ritmi serrati…riempiendo le mie pagine…troppo solitarie e sciupate…


[ immagine Misti ]


<!–

–>

10 novembre 2009

[…] A volte mi sembra che l’unica possibilità di vita, per me, stia lì; l’unica possibilità morale, intendo; perché sarebbe uno sforzo di volontà continuo, lo sforzo più grande ch’io possa fare: vincere il peso inerte delle parole inanimate, farle vive […]
Ah, sogni, ancora sogni…Chi mi dice se è sogno o dovere?

Antonia Pozzi – 9 settembre 1933 –  da Lettere 1923-1938

____________

[A Milano, dal 20 novembre prossimo, al cinema Mexico di via Savona, 57 :  Poesia che mi guardi, il film su Antonia Pozzi di Marina Spada, presentato all’ultima mostra del cinema di Venezia. Qui il trailer del film ed un’intervista alla regista…e Vi chiedo scusa se ne parlo ancora…]

[ immagine Misti ]

<!–

–>

9 novembre 2009

POESIA

I giorni e le notti
suonano
in questi miei nervi
di arpa

vivo di questa gioia
malata di universo
e soffro di
di non poterla
accendere
nelle mie
parole.

Giuseppe Ungaretti

[ immagine Foto di Signorina ]

<!–

–>

5 novembre 2009

non fa rumore lo sbocciare di una rosa
celata nelle sue spine
la dolente inquietudine
riflessa in echi di passione

        [è nel giardino delle ombre
                      che troverai il seme
                                                                   della donna che mi abita il cuore]


[ immagine dal flickr di immagini e foto ]

<!–

–>

2 novembre 2009

 

 

Normal
0
14

Quanto ho resistito per voi.

Ma vale la pena di avere nella bocca

un morso di una resistenza infinita?

Vale la pena

lasciar vivere i poeti

e non ucciderli?

Lasciare che i poeti

vadano in Paradiso

e bacino sulle labbra

la Poesia.

Basta un secolo di silenzio

per cercare un tuo bacio

e poi la tenebra del creato,

del non detto e non visto.

Mi mancano sempre

tre monete esatte

per prendere un caffè,

per vedere se tu mi apri.

[da Uomini miei]

Ciao, Alda…

 

<!–

–>