Archive for novembre, 2011

[…]

27 novembre 2011

Evasione

La strada porta tra case oscure –
ma in alto
salpo dal braccio candido
del valico, come da un molo –
lascio nella terrena ombra
i faticosi lumi degli uomini,
il loro fioco alone
sulla neve.

Via – negli occhi raccolta
la gioia dura d’essere
creatura in sé conchiusa,
unica nel freddo cielo
invernale –
diritta ai piedi
d’invisibili antenne,
sulla nave che ha vele di nubi
e fari di stelle,
a prora un volto
d’attesa.

Antonia Pozzi

[ immagine Misti ]

[ in cerca del rosso perduto ]

22 novembre 2011

 

occhi gonfi e labbra secche
arsura informe e insopportabile – corrode sicurezze e sbriciola passi sicuri

s’agitano i pensieri nel fiume in piena di dubbi ed incertezze,
nell’assenza di contenuti e fiati sparsi, nel vuoto di colore

ho timori cuciti con filo spinato agli angoli del cuore e sapore d’inverno gelido sulle unghie dei giorni

graffi rossi su porte chiuse, in cerca delle antiche sere…quando il profumo della vita era pane caldo da mordere golosamente…

[immagine Foto_di_Signorina ]

[apnea emotiva]

12 novembre 2011

 

mastico fatica e assimilo disagio.
l’affanno è un artiglio che scarnifica la misura delle ore.
graffi su ferite (ancora aperte) e umani limiti a comporre la voragine di incapacità creata.
cucio parole  di bene nella speranza che arrivino là dove vorrei che fossero, dove il bisogno chiama.
il ritorno è una fiamma in cui abita il cuore della solitudine…mani a perdere, nella quotidiana farsa messa in scena in un teatrino di maschere vuote.

[ immagine Francesca Woodman ]

Proviamo a scrivere…

11 novembre 2011

ancora tanto da fare!