Archive for the 'varie' Category

[la passione per il delitto]

17 ottobre 2013

 

Era l’estate millenovecentonovanta ed ero in vacanza sulla costa salentina. Mare stupendo, cibo e vino – rosato – squisiti al punto giusto. Una vacanza molto piena di colori belli da fissare nello sguardo  e luoghi magici da visitare. E tanto tempo per leggere. Ricordo di non aver portato con me molti libri, come di solito accade quando sono in partenza; non ricordo il motivo e mi ero ripromessa di cercare sul posto una libreria. Fortuna volle che ci fosse un’edicola, vicino al residence dove alloggiavo, molto ben fornita di oscar mondadori. La mia passione per il delitto nacque così, scegliendo un libro di Patricia Cornwell con protagonista Kay Scarpetta, anatomopatologa forense, in grado di risolvere gli enigmi più intricati partendo dai risultati di una autopsia. Il libro si intitolava “Quel che rimane” che poi scoprii non essere il primo della serie di libri a lei dedicati. Fu così che cercai notizie e trovai gli altri titoli ed iniziai a seguire le vicende di Kay Scarpetta. Ma non mi fermai lì, no. Continuai a nutrire la mia passione per questi personaggi che scavano nella mente in cerca di indizi utili alla risoluzione dei casi. Così scoprii Charlie Parker di John Connolly. Lincoln Rhyme e Amelia Sachs di Jeffery Deaver.  Harry Bosch di Michael Connelly.  Maura Isles di Tess Gerritsen. E recentemente l’italiana ispettrice Maria Dolores Vergani di Elisabetta Bucciarelli.

Tutti loro sono protagonisti di indagini su omicidi, crimini efferati, dalla trama intricata. Omicidi  cui sanno sempre dare un risposta. Al servizio del “bene”. Ma ciò a cui mi sono affezionata, nel tempo, sono le loro storie personali. Sì perché ognuno di loro ha una sua storia personale fatta di sofferenza e dolore, di infanzia infelice, di solitudine infinita, di incapacità a tessere relazioni amicali e non, durature nel tempo. E di loro mi appassiona la capacità di scavare a fondo nell’animo umano che poi è la capacità dell’autore di farti amare il suo personaggio.  Ho smesso da tempo di seguire Kay Scarpetta, alla lunga la Cornwell mi ha delusa. Continuo saltuariamente a seguire Lincoln e Amelia e Maura Isles. La Vergani mi sta appassionando non poco, merito della sua autrice e della sua scrittura, pulita e precisa, una scrittura che evoca e che coinvolge.

La passione per il delitto è anche un festival. Un festival di narrativa poliziesca che si svolge tutti gli anni in questo periodo, un festival arrivato alla dodicesima edizione. Per il secondo anno consecutivo il festival si terrà  ad Erba, in provincia di Como. Sabato 19 e domenica 20 ottobre una serie di eventi, laboratori, presentazione di libri con la presenza degli autori e molto altro…

Qui il sito per approfondire: www.lapassioneperildelitto.it

 

Annunci

2 giugno 2011

 

 

[ passaparola ]

<!–

–>

29 dicembre 2010

[ empatia visiva ]


 

dal mio flickr, scattata il 27 dicembre…in una mattina gelida, camminando – a capo chino –  con tanti pensieri sparsi nella mente…

dal flickr di Misti, scattata il 28 dicembre.

Quasi gemelle queste immagini….guardando la foto di Misti, ieri sera, ho sorriso…adesso sappiamo di non avere in comune solo il camminare con il naso all'insù…Lei ha sempre uno sguardo particolare sulle cose…quello che io definisco Poesia delle immagini….o Anima delle immagini che poi è quasi la stessa cosa…

<!–

–>

27 dicembre 2010

[ gelido vento ]
 

è limpida la notte
distesa nei rintocchi di campana –  lontani
a scrivere le ore

e sono senza sonno i pensieri
quando bramando impossibili approdi
restano impigliati nella rete degli incanti taciuti

c’è una conchiglia per ogni
respiro nel mare grande delle storie bambine
dove le parole sono caramelle da godere
– ad occhi chiusi e braccia aperte
ascoltando il cielo farsi sguardo
in un viso ancora colmo di stupore

[ immagine Misti ]

<!–

–>

21 dicembre 2010

[ sottovoce ]
 

 

Le note sempre intatte di quel dialogo
bucano la terra del tredicesimo Natale.
Due stelle sono in basso, non in cielo.
Tutto è amuleto per questi occhi umani.
Tutto ha foglie, calore, energia.
L'universo è Natale, treccia di morte – vita,
neve solo pensata, con una sperduta viola.

Maria Luisa Spaziani da La stella del libero arbitrio, Mondadori

 

[…sottovoce, un augurio di serenità e pace…con la gioia bambina sempre negli occhi ad accompagnare i passi…]

[immagine di Misti ]

 

<!–

–>

17 dicembre 2010

non esistono certezze

neppure quando segui  la via dell'onestà e della giustizia

un niente e cade ogni convincimento

ogni valore in cui hai sempre creduto e ti sei riconosciuta

i valori con cui sei cresciuta e che sono il tuo pane quotidiano
i valori che cocciutamente ti ostini a perseguire perchè sai nobilitano l'animo umano

un giorno accade – inaspettatamente – qualcosa che ti costringe a fermarti e (ri)pensare
e scopri che tutto quello di cui sopra è mera utopia

perché prevale chi urla più forte
ma tu non sei capace di urlare

e ti ritrovi – improvvisamente
dall'altra parte, quella del torto
<!–

–>

12 dicembre 2010

 stava tutto in un fruscio
 – non aveva bisogno di cornice

                                   l’imperfetto confine della memoria

consumato tra parole mancate
                                                         ed echi di storie sgranate dal tempo

[ immagine: opera di Furio Galli ]

<!–

–>

11 dicembre 2010

[ Premio Scerbanenco 2010 ]

 

[…] Mi piacerebbe saperne di più. Conoscere più cose. Averle già incamerate, metabolizzate. Pronte per essere utilizzate. Consumo il mio tempo accumulando. Immagini. Parole. Suoni. In cattività si può forse trovare uno spazio di libertà maggiore. […]

da Ti voglio credere, di Elisabetta Bucciarelli, vincitore del premio Scerbanenco 2010 al Courmayeur Noir in Festival.

Un libro che adoro…grazie ad Elisabetta per averlo scritto e complimenti per il premio, meritatissimo !!!!

<!–

–>

11 dicembre 2010

[ marc chagall ]

Amanti al chiar di luna

 

Di lui mi piace da morire il blu

…e adoro la poesia che sento fluire nelle sue forme e nei colori dei suoi quadri così pieni di calore e magia…sognare, lasciandosi trasportare dalla fantasia…

Dal 22 dicembre sarà in mostra a Roma, all'Ara Pacis :  "Il mondo sottosopra".
Un bel regalo per Natale, ma non solo.

Qui tutti i dettagli.

<!–

–>

8 dicembre 2010

 

 

[ You may say I'm a dreamer
But I'm not the only one
I hope someday you'll join us
And the world will live as one ]

<!–

–>